alt="Immagine del logo di Gran Torino Draft Basket"

GRANTORINO BASKETBALL DRAFT: DUE GIORNATE DI ALLENAMENTO PER I 2009 E 2010 

A poco meno di un anno dalla sua nascita, GRANTORINO BasketBall Draft coglie i primi importanti frutti: 14 realtà coinvolte, centinaia di giocatori e soprattutto si conferma i vertici del movimento giovanile del territorio. E chi lo dice che d’estate non si gioca? Chiedetelo ai tanti 2009 e 2010 che in questa settimana si sono allenati alla corte di coach Comazzi con i colori di GRANTORINO. Prima a Moncalieri e poi a Saluzzo, due selezioni targate GT si sono infatti riunite con un obiettivo ben specifico: conoscersi al meglio per preparare la prossima stagione e relativi impegni. Che siano europei, come quelli dell’Eybl, oppure di matrice regionale.

Per coach Comazzi non ci sono dubbi: «Sono stati due giorni molto importanti per il futuro, stiamo iniziando a costruire qualcosa di interessante e l’obiettivo deve essere quello di andare avanti così. Allenarci in due strutture organizzate come quelle di Moncalieri e Saluzzo ha reso tutto ancora più bello e semplice». 

La dirigenza di GRANTORINO BasketBall Draft aggiunge: «Grazie alle tante squadre che hanno aderito al progetto stiamo diventando sempre più grandi, competitivi e maturi. Abbiamo a disposizione un bacino di giocatori che offre un livello davvero alto. Dopo un anno riceviamo la conferma che la strada è quella giusta, il target è quello di continuare a crescere e coinvolgere ancora più giocatori e allenatori». 

«A proposito di allenatori, i ringraziamenti finali per questa due giorni di allenamenti all’insegna del futuro di GRANTORINO non possono che andare allo staff di Saluzzo composto da Lorenzo Rabbia, Andrea Ballatore, Martino Bartoletti e Filippo Folco. Su sponda Moncalierese, invece, ancora un grazie per Matteo Roselli, Giacomo Gallo e Riccardo Colaianni».